• 7 Luglio 2022 12:25

Portale di finanza e segnali operativi di borsa

Analisi Grafiche

DiRoberto Scudeletti

Mag 16, 2022

Periodicamente, tempo tiranno permettendo, cercherò di effettuare delle analisi grafiche sui principali derivati che seguo, ossia micronasdaq, minidax, eurostoxx, minifib, mini eurodollaro e bund e qualche volta, soprattutto a richiesta, oro, petrolio e bitcoin, con commento e segnando sul grafico trend e principali supporti e resistenze (pivot e medie semplici per la maggiorparte).

Domenica 27 febbraio 2022

Mi pare interessante e molto di attualità pubblicare grafico e piccola analisi sul future gas naturale, tanto caro alle nostre bollette, con l’interessante grafico mensile.

Evidentemente si trova in un trend rialzista, ma, dopo la shadow superiore poco sotto i 7.40 dollari ha effettuato una correzione tra m200 viola e m12 gialla in zona 4.38-4.12 con minimo a 3.877 sotto cui spazio verso area 3.536-3.239 sulla m24 blu; viceversa sopra 4.925-5.570 possibile ricopertura anche parziale di tale shadow, con resistenze intermedie sui massimi precedenti in area 6.28-6.466 circa.

Domenica 15 maggio 2022

Interessante a distanza di quasi 3 mesi vedere come effettivamente il prezzo abbia ricoperto la shadow superiore mensile verso 7.50 anzi abbia sfiorato addirittura i 9 dollari, con una correzione che sta tramutando la candela da verde a indecisione.

Domenica 15 maggio 2022

Nasdaq 100: inequivocabile trend ribassista dopo la perdita del supporto statico nella fascia 13030-12700 con minimo relativo a 11689 intraday e sulla tenuta della bollinger inferiore attuale rimbalzo verso zona 11382-11432 con resistenze la m12 gialla a 12608, m20 mediana di bollinger e m24 blu a 12981 e 13149 con eventuale estensione verso la m50 a 13736 e improbabile ma non impossibile rally sulla doppia resistenza bollinger superiore – m100 verde intorno a 14300 circa; viceversa attenzione ai supporti 12132-12100 11891 e minimo relativo-bollinger inferiore a 11700 punti, la cui perdita provocherà una nuova gamba ribassista verso 10660 circa.

Minidax: si conferma l’andamento laterale ribassista identificato dagli ultimi 4 massimi tutti decrescenti intorno alla m50 rossa, compreso l’attuale rimbalzo. Solo sopra 14061 potremo assistere ad una prosecuzione del rimbalzo in atto, verso 14250 con obiettivi la bollinger superiore e la m100 verde in area 14486 e 14724 ed eventuale esplosione rialzista sulla m200 viola a 15189;
viceversa sotto la m12 gialla a 13839 spazio per la bollinger inferiore a 13431 e il minimo relativo a 13273 che se non dovesse reggere darebbe la stura a un crollo verso i minimi dell’anno.

Eurostoxx: è ora alle prese con una doppia resistenza m24 blu e m50 rossa in zona 3694-3715 sopra cui spazio per 3775-3815 e poi la doppia resistenza bollinger superiore m100 verde a 3855-3894 con improbabile ma non impossibile obiettivo ambizioso verso il precedente massimo e soprattutto sulla m200 viola a 3944-3994; viceversa sotto la m12 gialla a 3639 spazio per 3599 e ritorno verso la bollinger inferiore e i minimi relativi tra 3554-3509 e 3486-3466 punti.

Minifib: solo sopra 23800 potrà proseguire il rimbalzo di breve, con spazio per 24155 e la bollinger superiore a 24656 punti, con eventuale estensione sulla m100 verde e la m200 viola in zona 24908-25239; viceversa sotto la m12 gialla a 23392 spazio di discesa verso 22815 e la bollinger inferiore a 22600 con eventuale estensione verso i minimi relativi a 22420 punti.

Eurodollaro forex ha continuato la lunga inarrestabile discesa sino al recentissimo minimo relativo a 1.0350 con timido rimbalzo a 1.0410 circa, sopra cui spazio per la m12 gialla a 1.0506 e la m24 blu a 1.0626 ed eventuale estensione a 1.0761 e verso la m50 rossa a 1.0811 e la bollinger superiore a 1.0861; viceversa sotto 1.0350 supporto sulla bollinger inferiore a 1.0313 sulla cui rottura spazio per nuovi territori da anni inesplorati.

Bund protagonista di un crollo dovuto al rialzo dei tassi, nel breve da 170 a 150.49 punti, con recente rimbalzo a 155.33 e attuale fase correttiva poco sopra 153.60 sotto cui spazio verso la m12 gialla a 153.14 punti, zona 152.74 e la bollinger inferiore a 151.43 con eventuale ritorno sui minimi a 150.50 circa; viceversa sopra 155.33 spazio per la bollinger superiore a 155.93 poi 156.60 ed eventualmente verso la m50 rossa a 157.49 circa.


Oro: ribassista dopo aver abbandonato la quota psicologica dei 2000 dollari, con toccatina e rimbalzo timido sulla bollinger inferiore a 1797 verso 1810 circa. Sopra 1813 possibile ulteriore ripresa, con ostacolo intermedio a 1827 prima della m200 viola a 1836 e della m12 gialla a 1855 con eventuale estensione positiva verso la m100 verde e la m24 blu in zona 1883-1897 e la m50 rossa a 1923 con la bollinger superiore a 1966 (il mio anno di nascita!); viceversa sotto 1797 ripresa della discesa in atto, verso 1779 e 1754 circa.

Petrolio: dopo il raddoppio del prezzo da 64 a poco oltre i 128 dollari adesso ci troviamo in un movimento altalenante laterale quasi perfetto tra 94 e 111-116 dollari circa, col prezzo nella parte alta a 110 circa, e sopra 111.40 spazio per 116.64 ed eventuale ritorno in zona 124-130 circa; viceversa attenzione ai supporti giornalieri della m12 gialla e della m24 blu tra 106-104 sotto cui spazio per la bollinger inferiore e la m100 verde a 98.12-96.48 con eventuale estensione a 90.66 e verso la m200 viola a 85.31 circa.

Bitcoin: dopo la tenuta della resistenza identificata dalla m200 viola a 48mila circa abbiamo assistito ad un ulteriore gamba ribassista, con recente spike di possibile inversione e falsa rottura ribassista dei 28mila a 26500 circa, con attuale rimbalzo a 31mila, sopra cui spazio per la m12 gialla a 32600 e la m24 blu a 35760 con eventuale estensione sul duo m50 rossa e m100 verde a 39645-40350 e bollinger superiore e m200 viola a 42869-45290; viceversa sotto 29500 possibile ritorno sulla bollinger inferiore a 27068 e il minimo relativo a 26500, sotto cui spazio per 25mila e oltre.

AVVERTENZE: La pubblicazione di consigli operativi ha carattere puramente indicativo ed informativo e non costituisce servizio di consulenza o sollecitazione al pubblico risparmio.  Considerato inoltre che, allo stato attuale, non esiste un sistema di trading infallibile e che è nella logica dei mercati azionari alternare risultati positivi e negativi, gli autori del sito non sono  responsabili in alcun modo per l'uso ed i risultati conseguiti dai visitatori del sito.  Gli autori possono avere un interesse diretto nei titoli di cui si tratta nel presente sito, in quanto investitori privati.